Vittoria Principe: Spina Verde, Mastella prima annuncia con enfasi la convenzione con la Gesesa, ora problemi?

Con un atto di convenzione stipulato tra Comune e Gesesa si è stabilito di sottoscrivere un protocollo d’intesa per la gestione e manutenzione della Spina Verde al rione Libertà. Oggi appare che la Gesesa abbia rivisto la sua posizione, in quanto, da una analisi dei costi la gestione risulterebbe troppo onerosa. Ora cosa fare? Il Sindaco Mastella è irremovibile sull’ipotesi di affidamento alle associazioni presenti nel rione. Questa la risposta ad un popolo che gli ha dato fiducia. La Gesesa traccheggia. Mastella ipotizza una compartecipazione economica al fine di spingere l’Azienda a rivedere la decisione di rinuncia. Insomma si enfatizzano le attività gestionali sempre come mero spot politico amministrativo per poi ritrovarsi nella più totale delle incertezze. E come se non bastasse il Sindaco guarda sempre nello specchietto retrovisore per addossare responsabilità alle passate amministrazioni. Vorremmo incominciare a comprendere quando sarà possibile poter giudicare l’operato della sua amministrazione che oramai governa da quasi un anno. Vorremo capire quando ai fiumi di parole della campagna elettorale, seguiranno fatti concreti e non mere enunciazioni che hanno carpito la buona fede dei beneventani che veramente avevano immaginato che Re mida di Ceppaloni trasformasse in oro la nostra città. Per ora siamo ancora ai piedi di Pilato. L’unico “dono” che ci ha fatto la dichiarazione di dissesto.

author