Tanto tuonò che piovve! Ingaldi REVOCATA!

Si allunga la lista degli insoddisfatti della politica di Mastella. E così dopo Giorgione, Pedà ora è la volta della Ingaldi. Assessore alla Pubblica Istruzione si è vista pervenire dal Comune, consegnata dal messo comunale, la revoca dalla giunta. Non mancheranno nei prossimi giorni veleni e strali per quanto accaduto. Anzi……..già è iniziata. Infatti la Ingaldi attraverso il suo profilo di Facebook consegna le sue prime affermazioni. “Con tutta me stessa mi sono impegnata mettendo al servizio del confronto le vostre problematiche e la possibilità di intervenire. Ma la libertà di azione è minima… poichè, per la legge , il sindaco è libero di revocare in Giunta chiunque… Ma quando si procede ad eliminare la persona che più rappresenta il cittadino ed evidenzia fortemente la necessità di confronto per poter meglio lavorare… purtroppo non è possibile fare la vera politica al servizio del bene comune”. Questa la prima dichiarazione. Solo dopo poco ne seguito ancora una : Chiedo scusa a tutti i miei amici i quali, non volendo votare Mastella, hanno accettato la mia parola di garante! Scusatemi veramente mai avrei pensato un livello mediocrità cosí marcato una maleducazione strutturale di questo livello una tracotanza e strafottenza nei confronti dei beneventani racchiusa in una sola persona. Il documento di “revoca” qui riportato è la prova di quanto ho appena affermato. Una cosa è certa…noi non molliamo e saremo sempre più uniti per il bene della città. La storia di ognuno di noi è scritta nella pietra…”

author
No Response

Leave a reply "Tanto tuonò che piovve! Ingaldi REVOCATA!"