Staff del Sindaco, Varricchio: Mastella rispetti le regole, imparerà ad amministrare anche senza collaboratrici

“Sulla vicenda dello Staff, che sta tenendo banco in queste settimane, il primo cittadino proprio non riesce ad accettare quanto la legge prescrive. Sia il parere del Ministero che la stessa delibera sottoscritta dal Sindaco Mastella, dal tenore inequivocabile, non riescono a destare in quest’ultimo un senso di quiete di fronte a ciò che sembra lampante.

Eppure, è stato proprio il sindaco, non più di una decina di giorni fa ad annunciare che se da Roma fosse arrivato un chiaro segnale, avrebbe provveduto immediatamente a revocare i provvedimenti di nomina.

Invece, mentre la città necessità delle attenzioni del primo cittadino per altre vicende, oggi quest’ultimo, paventando addirittura una richiesta di intervento al TAR per dirimere una questione che sembra già segnata e per la quale la stessa Corte dei Conti, in vicende analoghe, si è già espressa, non riesce a trovar pace.

Addirittura invoca una impossibilità, senza staff, di poter proseguire il proprio cammino alla guida del Comune.

Siamo sicuri che il primo cittadino riuscirà a continuare il proprio cammino anche senza lo staff così come ha fatto nei primi sei mesi di mandato”.

author