Si sente male durante una partita a calcetto.

C’è stato bisogno del defibrillatore per un 35enne colpito da un malore mentre disputava una partita di calcio a San Giorgio del Sannio. Si è accasciato al suolo privi di sensi, immediata la chiamata al 118, metri altri persone si sono fin da subito attivati nel tentativo di rianimarlo. All’arrivo dei soccorritori, subito si sono resi conto della gravità e dopo ripetuti tentativi di rianimarlo hanno attivato il defibrillatore ed il cuore del giovane dopo una pausa ha ripreso a battere. Trasportato all’ospedale Rummo ora è ricoverato con codice rosso, ma sembra che le condizioni stanno migliorando.

author