Parte la campagna congressuale di Renzi da Torino. «Un ritorno a casa per ripartire insieme»,

Matteo Renzi è giunto a Torino, prima tappa della campagna congressuale dell’ex premier. E’ arrivato in treno, poi sopralluogo al Padiglione 1 del Lingotto allestito per l’occasione. «Un ritorno a casa per ripartire insieme», ha detto nei giorni scorsi Renzi per spiegare la scelta del Lingotto, dove 10 anni fa l’allora sindaco di Roma Walter Veltroni tenne a battesimo il Pd. L’inizio è previsto alle 17.30 e molto probabilmente sarà proprio Renzi a dare il via, intervenendo già domani e non solo in chiusura domenica. Già oggi, aperitivo con i volontari Dem al Lingotto e poi cena con i giovani industriali riuniti al Museo dell’Auto. Ma Renzi si fermerà lì per poco tempo. Sempre in serata ha in agenda anche una tappa a Milano, un’iniziativa organizzata da ‘Milano per Renzi’. Ma non ci sarà il sindaco Beppe Sala, con cui i rapporti restano tesi. Nel padiglione 1 sono state create dodici salette per i gruppi di lavoro tematici: 250 gli iscritti già registrati. Presenti i ‘pesi massimi’ del Pd, dal premier Gentiloni al ministro Padoan, Boschi, Delrio, Lotti . Sarà presente anche Emma Bonino, invitata qualche giorno fa da Renzi. Presenti al Lingotto anche una folta delegazione Sannita, con ON. Umberto Del Basso De Caro, il segretario provinciale Carmine Valentino, il consigliere Regionale Mortaruolo, Antonio Iesce ed altri simpatizzanti che non si voglio perdere la prima uscita di Matteo. Un rinnovato spirito di politica e di partecipazione è l’aria che tira a Torino.

author
No Response

Leave a reply "Parte la campagna congressuale di Renzi da Torino. «Un ritorno a casa per ripartire insieme»,"