Napoli: Un 13enne disabile violentato da 11 minorenni

Sono tutti minorenni i presunti responsabili di reputati abusi sessuali nei confronti di un tredicenne con qualche disturbo dell’apprendimento. La violenza è avvenuta a Giugliano in Campania ed è venuta alla luce a conclusione delle indagini svolte dai carabinieri della locale compagnia, su mandato della Procura dei minorenni.

Degli undici minorenni, ritenuti autori degli abusi, otto hanno un’età tra i 14 e i 17 anni; tre sono sotto i 14 anni. I primi otto sono stati, come prescrive la legge, affidati a comunità.

Ognuno in una struttura diversa. I tre sotto i 14 anni, invece, su segnalazione del tribunale die minori sono stati affidati ai rispettivi genitori.

Su di loro interverranno controlli e verifiche da parte dei servizi sociali. Le indagini sono partite dopo la segnalazione della madre della vittima.
( fonte askanews)

author
No Response

Leave a reply "Napoli: Un 13enne disabile violentato da 11 minorenni"