*Concorso Musicale “Città di Airola”, i primi verdetti da Jazz e Pop e l’invasione degli studenti*

*Tra ieri e oggi Airola invasa da oltre 700 studenti di medie e licei ad
indirizzo musicale*

Partenza con il botto per la nona edizione del Concorso Internazionale di
Esecuzione Musicale “Città di Airola”, diretto dal M° *Anna Izzo* e
organizzato dall’*Accademia Musicale “Mille e una nota”*, in programma al
Teatro Comunale di Airola (Benevento) da domenica 21 fino a domenica 28
maggio.

I primi verdetti per le esibizioni di domenica 21 hanno riguardato solisti
e formazioni della sezione Musica Jazz – Musica Leggera , giudicati dalla
Commissione presieduta dal M° *Enzo Campagnoli,* percussionista, oboista,
arrangiatore, insegnante di canto ad *Amici* di Maria de Filippi (dal 2013)
e direttore d’orchestra al Festival di Sanremo (2016 e 2017). A coadiuvare
Campagnoli, oltre al direttore artistico Anna Izzo, il vocal coach *Marco
Vito*, stretto collaboratore di Riccardo Cocciante, la cantautrice *Milena
Setola *e il logopedista *Emanuele D’Onofrio*.

Ex aequo nella categoria A, riservata ai giovanissimi: primi assoluti (con
100/100) sia il sannita *Samuele Mattei Rumolo*, con *Upton Funk* di Bruno
Mars, sia l’irpina *Giovanna Del Balzo*, in gara con *La bambola* di Patty
Pravo. Un gradino più in basso *Fernando Possemato* (98), sempre primo,
seguito dai secondi *Leonardo Falzarano* (94) e *Salvatore Mongillo* (92),
e dai terzi *Gianferdinando D’Anna* (89) e *Alessia Filiace *(89).

Nella categoria B dominio del trombettista *Mario Orlacchio* di
Montesarchio, che si è aggiudicato primo posto assoluto con un’esecuzione
di *Caruso* di Lucio Dalla. Guadagnano primi posti anche i cantanti *Marianna
Tutela* (98), *Maddalena D’Angelo *(96) e *Mario* *Morra* (95) e il
pianista *Mario Piombino* (98). Secondi piazzamenti per il batterista *Gabriele
Pace* (94), il pianista *Antonio Santoro* (90), il cantante *Giuseppe
Cavaiuolo* (94); un gradino più in basso la pianista *Valentina Aymara*
(88) e le cantanti *Marialaura Beatrice* (89) e *Susanna Esposito* (86).

Una coppia di partenopei ai vertici della categoria C (tutti cantanti):
interpretando rispettivamente il brano *Do I Wanna Know* degli Arctic
Monkeys e *Pianoforte a vela* di Clementino, *Carlo Vernieri* e *Salvatore
Nisi *si sono piazzati al primo posto (entrambi con 95). Seconde le
salernitane *Valeria Infranzi* (94) e *Conny Simonetti* (90), terza *Claudia
Botti* (85).

Trionfo nella categoria D per la vocalist casertana *Valeria Longo*, che si
è misurata con il complesso standard jazz *Take the A Train*: a lei la
Giuria ha attribuito primo premio assoluto e borsa di studio.

Nella stessa categoria primo posto per *Maddalena Califano* (94).

Nella categorie E primo posto (95) per il gruppo *The Understairs*,
composto da *Eliana Abate* (voce), *Guido Cecere *e *Antonio Milano*
(chitarre elettriche), *Assunto Cecere Palazzo* (batteria) e *Vincenzo
D’Onofrio* (basso), in competizione con la hit *Hotel California* degli
Eagles.

Primato nella categoria F conquistato dal duo pugliese *Francesco
Marziliano* (chitarra) e *Marcello Albanesi* (voce e arpa), valutati con 98
per la loro esecuzione della *Danza della fata confetto* da *Lo
schiaccianoci* di Petr Ilic Cajkovskij e di un brano de *L’opera da tre
soldi* di Bertold Brecht e Kurt Weill.

Ieri, lunedì 22, spazio alla pacifica invasione dei circa 700 studenti
provenienti da Scuole Medie e Licei ad indirizzo musicale di tutta Italia,
completata oggi, martedì 23, dai piccoli musicisti della sezione Juniores e
dagli allievi delle scuole musicali non statali. Il numero dei partecipanti
è stato così elevato da richiedere l’intero primo piano dell’edificio
dell’Istituto di Istruzione Superiore “Alessandro Lombardi”, grazie
all’encomiabile disponibilità della Dirigente *Marilina Cirillo*. In serata
saranno diffusi i risultati delle esibizioni degli ultimi due giorni.

Domani, mercoledì 24 marzo, pausa in attesa dell’impegnativa ripresa di
giovedì 25 con Musica da Camera e Arpa (mattina) e Canto Lirico
(pomeriggio).

author