Benevento: Rione Libertà incontro tra cittadini.

Assemblea Rione Libertà: si chiede il confronto con l’azienda Gesesa e Conservatorio.
si è svolto il confronto pubblico sulla Gestione della Spina Verde al Rione Libertà negli spazi antistanti alla Mediateca Comunale.
Al confronto erano stati invitati i presidenti dei due enti chiamati a gestire le strutture comunali della Spina Verde attraverso delibere di indirizzo politico emesse nelle scorse settimane, Luigi Abbate presidente della Gesesa Spa e Giuseppe Ilario direttore del Conservatorio Nicola Sala. Entrambi non si sono presentati al confronto pubblico, soltanto Luigi Abbate aveva nei giorni scorsi anticipato la sua assenza motivandola con la futile giustificazione della mancata sottoscrizione della convenzione tra Comune di Benevento e Gesesa pur asserendo che la fruizione degli spazi sarà garantita a tutti i cittadini e le realtà associative del quartiere». Così, in una nota, l’Assemblea Popolare Rione Libertà. Il documento prosegue: «L’assenza ad un confronto pubblico, però, resta una colpa soprattutto da parte di rappresentanti istituzionali che dovrebbero stimolare e favorire processi di partecipazione democratica e cittadinanza attiva. Ci si riempie troppe volte la bocca di parole come democrazia e partecipazione peccato che quando si tratta di praticarla ed esercitarla si rifugge utilizzando giustificazioni alquanto risibili. Forse i futuri assegnatari e gestori delle strutture comunali credono che in virtù della futura convenzione possano decidere del futuro di queste strutture escludendo il confronto con le realtà di base che da anni operano al Rione Libertà senza la loro presenza e soprattutto il loro sostegno.

author
No Response

Leave a reply "Benevento: Rione Libertà incontro tra cittadini."