Altrabenevento: La Ingaldi è l’ennesima vittima del dis-servizio mensa scolastica

Adesso ci può spiegare quali veri conflitti sono sorti con Mastella, anche a proposito del coinvolgimento dei ristoratori locali.


Il sindaco Mastella ha revocato l’incarico di assessora ad Amina Ingaldi che gli aveva inviato una lettera con la quale lamentava divergenze comprensibili solo a loro due. L’ex assessora, infatti, ha denunciato, anche a mezzo stampa, la mancanza di confronto con il primo cittadino su questioni importanti cioè il rapporto con i dirigenti e i ritardi da parte degli uffici per l’attuazione dei programmi, ma soprattutto ha fatto riferimento a contrasti sorti per la gestione del dis-servizio mensa scolastica. A tal proposito Ingaldi ha accennato a problemi sorti lo scorso anno per la definizione della gara di appalto vinta dalla cooperativa Quadrelle 2001, ma non si comprende perché se ne ricordi oggi. Non chiarisce, invece, l’ex assessora, che cosa è successo di grave in questi giorni al punto da indurla a scrivere una lettera protocollata ed inviata anche alla Segretaria Generale. Di certo Ingaldi, conoscendo il suo sindaco, sapeva che quella lettera le sarebbe costata il posto di assessore e allora deve spiegare alla città quali gravi contrasti sono sorti nell’attualità e non nei mesi scorsi, al punto da uscire dalla Giunta.
Ad esempio, a proposito della mensa scolastica, dovrebbe chiarire che cosa stava facendo e con chi. Il Sannio Quotidiano ha dato notizia di un lavoro congiunto della Ingaldi con il consigliere Domenico Franzese per coinvolgere i ristoratori della città nella gestione del servizio. E’ vero? Questa ipotesi era nota al sindaco? Prevedeva sempre l’appalto da parte del Comune o dei Dirigenti scolastici ? E che fine dovrebbero fare i lavoratori addetti alla mensa che conservano il diritto di lavorare con qualunque gestore?
Siamo sicuri che Amina Ingaldi non mancherà di spiegazione dettaglaitamente come sono andate le cose.
Intanto leggiamo le dichiarazioni della nuova assessora Felicita Delcogliano che al Il Mattino di oggi dopo aver dichiarato di essere sorpresa per aver accettato la proposta di Mastella, annuncia: “Cercherò di fare il mio meglio, soprattutto nell’ambito della legalità. Occorrerà mettere tutte le carte in ordine, esaminare tutto, fare le cose in modo rigoroso e secondo legge”.
Ci pare cosciente la nuova assessora che gli obiettivi che si pone sono veramente difficili da raggiungere in questa città e in questo momento. Ma noi le daremo sicuramente una mano.
Il presidente, Gabriele Corona

author
No Response

Leave a reply "Altrabenevento: La Ingaldi è l’ennesima vittima del dis-servizio mensa scolastica"