Telese: Lite tra famiglie esplode colpo di pistola.

Un violento litigio tra due donne ha poi coinvolto anche i due nuclei familiari.
Una, italiana, l’altra Rom, hanno tenuto impegnati sia i carabinieri che la polizia di stato. Durante la lite qualcuno ha infatti esploso un colpo di pistola che ha centrato uno degli appartamenti adiacenti a quelli delle persone che avevano litigato. Tutto è cominciato quando i due nuclei familiari, per futili motivi, hanno cominciato a discutere animatamente tanto da richiedere sul posto l’intervento delle forze dell’ordine. Questa mattina le donne Rom e quelle italiane hanno nuovamente bisticciato. Sul posto sono intervenuti ancora una volta i carabinieri che hanno dovuto faticare non poco per riportare tutti alla calma le protagoniste che sono state anche identificate dopo per aver aggredito gli stessi militari.
Quando sembrava che l’allarme fosse rientrato, verso le 13, un botto provocato da un colpo di pistola ha fatto riaccendere gli animi con reciproche accuse. In pratica, le donne di etnia Roma hanno spiegato agli agenti della Volante del Commissariato di Telese Terme, accorsi presso gli stabili popolari della cittadina termale, di aver notato una persona in strada impugnare una pistola e fare fuoco in direzione dei loro appartamenti. I poliziotti, intervenuti anche con i colleghi della Scientifica e dei carabinieri hanno individuato il proiettile che si era conficcato nel muro e sequestrato un bossolo ritrovato in strada. Gli agenti del Commissariato hanno anche effettuato una serie di perquisizioni. Per ora l’arma non è stata rinvenuta. Resta quindi da accertare chi e perchè abbia sparato.

author
No Response

Leave a reply "Telese: Lite tra famiglie esplode colpo di pistola."