Paura al SERT in Via delle Puglie. Aggredito medico.

La segnalazione parte dalla UIL Medici di Benevento che segnalano le continue aggressione che sono sottoposti i medici della struttura del SERT. Si tratta della unità operativa Complessa Dipendenze Patologiche in Via delle Puglie a Benevento dove ieri nel pomeriggio si è registrata l’ennesima aggressione ad una dottoressa di turno da parte di un familiare di un paziente.
“Alle ore 16 – spiegano dal sindacato della UIL Medici – il medico di guardia del servizio tossicodipendenza è stato aggredito dal familiare di un utente. La collega è stata colpita da una serie di pugni e schiaffi al volto ed ha riportato uno stato di shock, ecchimosi, tumefazioni ed eritemi. Si tratta – denuncia la Uil – dell’ennesima aggressione ad operatori della Sanità. La vigliacca aggressione verso una persona inerme, impossibilitata a qualsiasi reazione, impone una revisione sulla sicurezza dei medici che per carenza di personale sono soli a garantire l’assistenza ai malati”. Scattato l’allarme, sul posto sono accorsi gli agenti della Volante che ha avviato le indagini. La malcapitata è stata medicata e giudicata guaribile in 5 giorni.

author
No Response

Leave a reply "Paura al SERT in Via delle Puglie. Aggredito medico."