Palazzo Mosti, che confusione sarà perché…

Una nota canzone intonava “ che confusione sarà perché ti amo” a Palazzo Mosti la confusione regna sovrana, per stessa ammissione del consigliere Nanni Russo, che seccato dai vari valzer, siamo in perfetto clima sanremese, di chi entra, chi esce, chi rientra chi riesce, ha deciso quindi al momento, di riconsegnare la delega al personale avuta dal Sindaco protempore Mastella. Fin qui nulla da dire, se non fosse accaduto che lo stesso Russo (Nanni) in passato aveva assunto atteggiamenti critici verso la maggioranza e il partito tant’è che aveva già espresso il desiderio di abbandono poi rientrato. Forza Italia dalla fuori uscita della De Girolamo, è diventato un partito dove si attracca e si salpa ad ogni ora senza autorizzazione, sembrano tutti affetti dalla sindrome di Peter Pan, dalla non assunzione di responsabilità. Altra gatta da pelare per il protempore Sindaco della città, come ne uscirà il “David” di Palazzo Mosti? Una maggioranza che si regge aggrappata solo alla morbosità della poltrona dal gusto maniacale di restare ancorati a quel “titolo” consigliere o assessore” senza aver dato un contributo reale alla comunità con cui pure si erano assunti impegni precisi. Una città che crolla verso l’anonimato senza una scossa di orgoglio oppure di inversione di rotta politica. Ad averla. I passaggi di gruppo servono solo a rivendicare maggiore contrattazione “politica”. Se si vuole rendere un servizio alla intera città, visto il collasso in cui verte, c’è una sola strada le dimissioni con la sfiducia al Sindaco. Ma qualcuno dei lettori, noi compresi ci crediamo che ci siano gente con le… Questo accade quando si vota per rabbia, con la pancia senza riflettere. Quello che si verifica nel palazzo, non è altro che il rovescio della medaglia di quello che succede al Governo Nazionale. Si sono votati i 5 stelle con la speranza che qualcosa cambiasse? Si è vero si sta cambiando, ma in peggio, siamo in recessione, una situazione che pagheranno le future generazione. Ed intanto si continua a giocare con la scelta di quale divisa indossare la mattina, in barba a tutte le problematiche italiane.

author
No Response

Leave a reply "Palazzo Mosti, che confusione sarà perché…"