La Direzione Provinciale del Pd prende le distanze dalla politiche regionali . Non possiamo più attendere

di Sabrina Goglia

Il Pd beneventano prende le distanze dal Governo Regionale, ostile nei confronti dei territori sanniti, e da ritardi ed omissioni non imputabili ai suoi rappresentanti locali

La Direzione Provinciale del Pd sannita ha reso nota in una conferenza stampa l’approvazione unanime di un documento, esposto dal Presidente Rossano Insogna, con cui ha preso le distanze dall’operato del Governo Regionale, che da sempre manifesta indifferenza se non ostilità nei confronti del nostro territorio.
La dura presa di posizione da parte del Pd sannita ha evidenziato la necessità di chiarire il rapporto con la Regione, con cui da anni si cerca di avere un rapporto proficuo, aldilà dell’ottimo lavoro del Consigliere Mortaruolo, che ha tuttavia bisogno che ci siano delle interlocuzioni istituzionali tali da poter esplicitare sul territorio i programmi provinciali.
“Noi non possiamo essere ritenuti responsabili di ritardi ed omissioni che non sono a noi attribuibili” precisa l’On. Del Basso De Caro, spiegando che quello di oggi è un documento di sintesi, di partenza, che verrà discusso in Segreteria regionale, per deliberare quali siano i disagi del Sannio e per capire se sono condivisi anche da altre zone.


Delucidazioni sulla sanità, sui fondi dei PSR non ancora erogati, su quelli dei trasporti per la tratta Bn-Na via Cancello non ancora spesi e infine su quelli delle infrastrutture di collegamento viario approvati da tempo dal Cipe sono state ulteriormente offerte.
Mino Mortaruolo ha chiesto tempi di reazione amministrativa più celeri per un confronto su battaglie, di interesse della nostra provincia, che la federazione ha sollevato, proponendo nel contempo almeno una soluzione immediata, rimasta peraltro sempre inascoltata.
Il Segretario Provinciale Carmine Valentino ha affermato che la federazione si assumerà anche la responsabilità di aprire una vertenza politica sul tavolo regionale, convinta di quelle che solo le priorità del territorio, per sanare situazioni ormai incancrenite.
“Siamo fuori tempo massimo per dare solidarietà: noi dobbiamo dare risposte perché abbiamo avuto un impegno, negli anni, che a livello di Governo centrale, regionale, ha messo in campo iniziative che hanno portato risorse in Regione Campania. Non possiamo più attendere” ha concluso Valentino.

author
No Response

Leave a reply "La Direzione Provinciale del Pd prende le distanze dalla politiche regionali . Non possiamo più attendere"