Gentiloni ha firmato per la Zes del Sannio, Mortaruolo: “Una possibilità concreta di voltare pagina nel segno dello sviluppo”

«La Regione Campania e il nostro Sannio hanno da ora una concreta possibilità di voltare pagina in direzione dello sviluppo produttivo. Il Presidente Paolo Gentiloni ha firmato il decreto che chiude la procedura di attivazione della ZES in Campania. E dunque anche quella di contrada Olivola – Roseto e di Ponte Valentino a Benevento.
Questo significa meno tasse per chi investe nelle ZES, più infrastrutture e collegamenti, più esportazioni, più internazionalizzazione, più sviluppo, più lavoro e occupazione!». Così il Consigliere regionale e Vicepresidente della Commissione Agricoltura della Campania, on.le Erasmo Mortaruolo.

«Giusto per non dimenticare – prosegue Mortaruolo – contro chi urlava l’esclusione del Sannio, vi ripropongo il mio intervento del 3 gennaio 2017 nel quale precisavo che “l’area industriale di contrada Olivola – Roseto sarà interessata dalla istituzione della Zona Economica Speciale in una fase successiva di espansione, anche sulla base dei risultati della sperimentazione, per consentire il completamento di opere strategiche necessarie come la realizzazione dell’Alta Capacità ferroviaria che consentirà il passaggio di merci sul nostro territorio. Il documento approvato è infatti chiaro perché parla di sincronizzare la realizzazione di questo investimento infrastrutturale con il progressivo avanzamento della ZES”».

«In sintesi – conclude Mortaruolo – alle parole inesatte e improduttive, con il presidente Vincenzo De Luca e l’assessore Amedeo Lepore in Campania e nel Sannio abbiamo puntato sugli investimenti e sulle Attività produttive!».

author
No Response

Leave a reply "Gentiloni ha firmato per la Zes del Sannio, Mortaruolo: “Una possibilità concreta di voltare pagina nel segno dello sviluppo”"