Congresso Partito Democratico : no a Fausto Pepe e Luigi Boccalone nelle liste.

Ne Pepe e ne Boccalone delle aree Renzi ed Orlano saranno all’assemblea nazionale del PD. Vi entrano a pieno titolo per la mozione di Renzi: Raffaele Del Vecchio, Floria Fioretti, Antonio Iesce, Floriano Panza e Elena Sanzari. Per la mozione di Orlando: Antonella Pepe, Antonio Iavarone, Ester Perifano e Carmine Ricciardi. Per la mozione Emiliano: Rosanna Papa, Vincenzo Fornirossi, Giovanna Petrillo ed Angelo Miceli. Vittime eccellenti di queste designazioni sono Fausto Pepe per l’area Renziana e Luigi Boccalone per l’area Orlando. Boccalone doveva rappresentare l’area dei riformisti all’interno della mozione e del partito, ma a Napoli non ha ricevuto il giusto appoggio dall’ex socialista MARCO Di Lello che rappresenta di fatto l’area socialdem. Per l’ex Sindaco Fausto Pepe sicuramente avrà pagato l’azione ondivaga messa in campo all’interno del PD, volendo rappresentare anche alle scorse amministrative un distinguo, seppur all’interno del Partito, capeggiando la lista civica “Leali per Benevento”. Intanto fervono i preparativi per la celebrazione del congresso del 30 Aprile.

author
No Response

Leave a reply "Congresso Partito Democratico : no a Fausto Pepe e Luigi Boccalone nelle liste."