Città Spettacolo: impazzano le critiche sui social. Intanto il figlio dell’assessore si esibisce.

Impazza la critica sui social per il programma di Città Spettacolo, che tutto ha nel suo interno tranne che un contenuto culturale teatrale. Cabaret, musica leggera, concorsi di bellezza e tanto fumo, ma di teatro neanche l’ombra. E lo stesso Sindaco con una arroganza a tratti insopportabile nella conferenza stampa ha candidamente ammesso che il nome della rassegna viene mantenuto solo ed unicamente per ottenere i finanziamenti regionali e null’altro. Ha poi continuato affermando che : “qualora la manifestazione – e sa bene che non è così perché i cittadini corrono in massa – non riuscisse, revocherò Assessore e Direttore Artistico”. Parimenti, il Giordano, sulla scia del Sindaco ha affermato “ che difenderà il suo festival, con le unghie e denti! Avremmo voluto chiedergli, quando l’ha comprato? Ma soprattutto, quando l’ha ideato? I migliori invitati alla kermesse dal Giordano, sono coloro che a seguire andranno ad esibirsi tra sagre e palazzetti. Ah, tra le chicche del Giordano, anche l’esibizione del figlio di un assessore in carica. Mastella da sempre è riconosciuto come un generoso da opportunità a tutti. A proposito, abbiamo notato l’assenza dell’assessore alla cultura, Rossella Del Prete, alla conferenza stampa, forse non condivide il programma? Bah, al cospetto di cotanta tracotanza non ci “resta che piangere” avrebbero affermato due premi Oscar, Massimo Troisi e Roberto Benigni. E chissà cosa starà pensando il grande Gregoretti da lassù?

redazione elletvweb. 

author
No Response

Leave a reply "Città Spettacolo: impazzano le critiche sui social. Intanto il figlio dell’assessore si esibisce."