Città, ancora una truffa ai danni di una anziana donna.

Ancora un raggiro ai danni di una anziana donna in città. La tecnica usata è sempre la stessa. Telefonata alla donna anziana il figlio che doveva dei soldi alla banca e i problemi immediati in cui poteva incappare il figlio. Morale della solita favola la consegna di danaro nelle mani di balordi pronti a tutto. La donna 81 è stata raggirata da un malvivente che si è presentato come un dipendente della banca che aveva erogato un prestito al figlio. Il finto prestito era di tremila euro e che si poteva risolvere solo versando la somma. Il balordo ha dato appuntamento alla donna in Via Mascellaro ( ASL ) dove tra contanti circa 200 euro e monili in oro la donna ha consegnato all’uomo. Solo al rientro a casa l’anziana donna si è resa conto di essere stata raggirata e così ha dato l’allarme, ma troppo tardi, il balordo era già scappato con il bottino sottratto ad una anziana donna.

foto web. 

author
No Response

Leave a reply "Città, ancora una truffa ai danni di una anziana donna."