“apertura festival di Spoleto, tocca al promettente Sannita Enrico Torzillo. Una soddisfazione per la città”.

Domani sera prende il via a Spoleto la 61° edizione del festival dei “due mondi” la più grande rassegna culturale teatrale Europea che si svolge in Italia. E con orgoglio debutterà sul palco di Spoleto, il beneventano Enrico Torzillo, con lo spettacolo “Quel che accadde a Jack, Jack, Jack e Jack” di Francesco Petruzzelli – che si terrà al Teatrino delle 6” Luca Ronconi” e nel quale Torzillo interpreta uno dei quattro protagonisti, precisamente Jack “ terrorista”.

Enrico, già forte di una ricca esperienza teatrale nella capitale con i lavori “Oliver Twist “ e “ Sogno di una notte di mezza estate” , è da considerarsi vera promessa del teatro italiano.

Lo spettacolo approda a Spoleto, infatti, perché vincitore del premio di produzione “Carmelo Rocca” indetto all’Accademia Nazionale di Arte Drammatica “Silvio D’Amico” e dalla SIAE.

La presenza del beneventano Enrico in quel di Spoleto assume per la nostra comunità un significato di grande vanto e orgoglio Il giovane attore appena ventenne ha tutte le credenziali per diventare punto di riferimento culturale per la nostra città e non solo. Un grandissimo in bocca al lupo per tutto.

author
No Response

Leave a reply "“apertura festival di Spoleto, tocca al promettente Sannita Enrico Torzillo. Una soddisfazione per la città”."